italian english

Sostenibilità

Con l’innovativo sistema gestionale Cobat-CAR, che monitora e traccia il fine vita del veicolo in tutte le sue componenti, sarà possibile garantire massima trasparenza e tracciabilità nel settore dell’autodemolizione.

foto car cobat

Leggi tutto...

In cinque anni, Ecotyre e Marevivo hanno effettuato 40 interventi per rimuovere gli pneumatici fuori uso (PFU) dai fondali e dai litorali delle isole minori e delle coste italiane.

pfu-zero

Sono state oltre 8.500 le gomme portate a riva dai sub e finalmente avviate al recupero dopo essere state sommerse per anni.

È questo il bilancio dell'edizione 2018 dell'iniziativa PFU Zero sulle coste italiane, il progetto di raccolta straordinaria di pneumatici fuori uso abbandonati sulle coste italiane organizzato dal consorzio EcoTyre e dall’Associazione Marevivo, con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente e di Federparchi-Europarc Italia e in collaborazione con la Guardia Costiera.

Leggi tutto...

I problemi di salute legati all'inquinamento atmosferico in Europa potrebbero essere dimezzati entro il 2030, se gli Stati membri applicassero le politiche dell'UE in materia di emissioni.

commissione-europea

Secondo la Commissione europea, il numero di morti premature dovute all'inquinamento atmosferico potrebbe essere dimezzato nel 2030.

È ciò che emerge dal primo Clean Air Outlook (Prime prospettive in materia di aria pulita), un rapporto della Commissione che prende in esame l'effetto congiunto sulla qualità dell'aria delle nuove misure UE introdotte dal 2014 per ridurre le emissioni di inquinanti atmosferici da diverse fonti e dall'attuazione della nuova direttiva sui limiti nazionali di emissione (NEC), che fissa limiti più stringenti sui 5 principali inquinanti atmosferici.

Leggi tutto...

Target più ambiziosi e test reali su strada sono alcune delle richieste dell'associazionismo ambientale italiano al Ministro Costa.

emissioni PM_10

In occasione della riunione del Consiglio dei Ministri dell'Ambiente che si tiene oggi a Bruxelles in ordine alla nuova proposta di Regolamento per i nuovi standard di CO2 per Auto e Furgoni post-2020, le maggiori Associazioni ambientaliste italiane hanno redatto una serie di richieste per il Ministro per l’ambiente, la tutela del territorio ed il mare, Sergio Costa.

I firmatari dell'iniziativa sono stati Veronica Aneris, Transport & Environment; Anna Gerometta, Cittadini per l’Aria Onlus; Anna Donati, Kyoto Club; Mariagrazia Midulla, WWF; Giuseppe Onufrio, Greenpeace; Raimondo Orsini, Fondazione Sviluppo Sostenibile ed Edoardo Zanchini, Legambiente.

Leggi tutto...

Per ridurre le emissioni sono necessarie auto elettriche economiche e una rete di ricarica efficiente.

acea-target-emissioni-auto-tavares

Accessibilità economica per i consumatori, disponibilità di un'infrastruttura efficiente e attenzione agli impatti socio-economici.

Sono queste le preoccupazioni manifestate dall'ACEA (Associazione europea dei costruttori di automobili) un mese prima delle votazioni chiave sui futuri obiettivi di CO2 per le auto al Parlamento europeo e alcune settimane prima delle discussioni tra i Ministri dell'Ambiente dell'UE.
Pur ribadendo il loro impegno alla decarbonizzazione, i membri dell'ACEA (Associazione europea dei costruttori di automobili) non nascondono le loro perplessità sulle conseguenze di una transizione mal gestita all'interno di un contesto geopolitico allarmante e di un pesante programma legislativo.

Leggi tutto...

Iscrizione newsletter

Inscriviti alla nostra newsletter...
potrai ricevere aggiornamenti specifici
scegliendo le news più adatte a te.

Questo sito utilizza cookie in conformità alla policy Free Service Group S.r.l. e cookie. Proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information