italian english

Riparte la quattordicesima edizione di Vacanze Sicure, l’operazione della Polizia Stradale e Assogomma volta a sensibilizzare gli automobilisti sull’importanza del pneumatico per la sicurezza su strada. In arrivo 10 mila controlli e tante iniziative di prevenzione.
cambio-gomme

La sicurezza stradale parte dalla corretta manutenzione delle nostre auto e, soprattutto, dallo stato degli pneumatici. A tal proposito, è ripartita pochi giorni fa la campagna “Vacanze Sicure” lanciata da Assogomma e Polizia Stradale volta alla sicurezza su strade e autostrade del nostro Paese.

Per la quattordicesima edizione dell’iniziativa sono state coinvolte 6 regioni: Emilia Romagna, Sicilia, Calabria, Trentino Alto Adige, Sardegna e Puglia. Gli operatori della Polstrada compiranno controlli mirati sulle gomme degli autoveicoli dal 20 aprile al 5 giugno, per un totale di oltre 10mila verifiche e si concentreranno principalmente sullo stato dei pneumatici: le infrazioni più comuni riscontrate negli ultimi anni riguardano, infatti, l’impiego di gomme lisce, danneggiate, non rispondenti alla Carta di Circolazione o non omologate.

Oltre il 52% degli automobilisti circola con gomme sottogonfiate - ha dichiarato Fabio Bertolotti, direttore Assogomma, nel corso della conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa - in poche parole, un veicolo su cinque in circolazione. Un serio problema di sicurezza, in quanto la frenata si allunga e la sterzata è meno precisa, ma anche un danno per l’ambiente e per il portafoglio visto che i consumi di carburante aumentano fino al 15% e le gomme si usurano in maniera disomogenea e quindi vanno sostituite prima”.

“Sono ancora troppi i conducenti che circolano con pneumatici lisci o danneggiati e che utilizzano pneumatici non omologati - ha proseguito il direttore del Servizio Polizia Stradale Giuseppe Bisogno - Per contrastare questa tendenza è necessario un impegno a 360 gradi che parta dalla prevenzione e dai controlli, ma che preveda anche un aspetto informativo al fine di promuovere un nuovo approccio culturale di legalità sulle strade. E’ importante comprendere che non si tratta solo di evitare la sanzione pecuniaria, in gioco vi è un interesse certamente superiore: la nostra e l’altrui sicurezza. Dal canto suo, la Polstrada fa la sua parte: oltre all’attività operativa di controllo, ogni anno il personale dei compartimenti coinvolti in Vacanze Sicure segue una sessione di attività formativa specifica in aula”.

Secondo l’analisi dei dati delle precedenti edizioni, sono proprio gli automobilisti che spesso trascurano di far svolgere anche l’operazione più banale, come il controllo della pressione degli pneumatici. Eppure, per comprenderne l’importanza, basta considerare che la gomma è l’unico punto di contatto tra veicolo e suolo: su una superficie grande quanto una cartolina, si scaricano tutte le forze direzionali, il peso e la frenata dell’auto. Va anche detto, a onor del vero, che in numerosi casi - tra il 5 e il 10% del campione a seconda delle zone - si è riscontrata una discreta diffusione di gomme con ernie, tagli e bozze dovute alle buche. Un tema, quello della manutenzione stradale, anch’esso strettamente legato alla sicurezza.

Nel corso dell’incontro, Polizia Stradale e Assogomma hanno ricordato che la sostituzione degli pneumatici invernali con quelli estivi, per rispettare le normative di legge, inizia il 15 aprile e termina il 15 maggio: dal 16 maggio e sino al 14 ottobre non sarà più consentita la circolazione con pneumatici M+S con codici di velocità inferiori a quelli riportati in Carta di Circolazione, pena la sanzione pecuniaria a carico dell’automobilista. Sanzione che va da 78 euro per le gomme lisce ma può anche arrivare ai 1.000 euro per pneumatici non a norma.

I controlli e le eventuali infrazioni registrate nel corso di “Vacanze Sicure”, come da consuetudine, saranno analizzati dal Politecnico di Torino e i risultati illustrati a luglio.

Iscrizione newsletter

Inscriviti alla nostra newsletter...
potrai ricevere aggiornamenti specifici
scegliendo le news più adatte a te.

Questo sito utilizza cookie in conformità alla policy Free Service Group S.r.l. e cookie. Proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information