italian english

Gli italiani hanno speso più per i carburanti che per comprare l'auto.

carburanti

Nel 2017 gli italiani hanno speso 53,3 miliardi per acquistare benzina e diesel, 2,7 miliardi in più rispetto al 2016 per un aumento del 5,3%.
Gli italiani spendono più per i carburanti che per comprare o riparare il proprio veicolo.
Per l'acquisto dell'auto infatti sono stati spesi 49,4 miliardi e 41,6 miliardi per la manutenzione e le riparazioni.

Sono i dati che emergono da un’elaborazione realizzata dal Centro Studi Promotor su dati ufficiali sui consumi e sui prezzi dei carburanti diffusi dal Ministero dello Sviluppo Economico.

L'incremento sulla spesa dei carburanti non è stato causato dall'aumento dei consumi, che al contrario sono scesi dell’1,9%, ma dall'incremento dei prezzi alla pompa che ha fatto salire del 5,9% il prezzo medio ponderato per la benzina, passando da 1,443 euro del 2016 a 1,528 euro del 2017.
Il prezzo medio ponderato del gasolio è passato da 1,281 euro del 2016 a 1,383 euro del 2017 con un incremento dell’8%.
Tabella-carburanti-2017
La fortissima tassazione su benzina e gasolio in Italia è particolarmente elevata.
Dei 53,3 miliardi spesi dagli italiani ben 33,8 miliardi, cioè il 63,5% sono finiti nelle casse dell’Erario, mentre alla produzione e alla distribuzione dei prodotti petroliferi di benzina e gasolio sono andati 19,5 miliardi.

Iscrizione newsletter

Inscriviti alla nostra newsletter...
potrai ricevere aggiornamenti specifici
scegliendo le news più adatte a te.

Questo sito utilizza cookie in conformità alla policy Free Service Group S.r.l. e cookie. Proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information