italian english

Le donne spendono 5.500 euro in meno degli uomini per comprare un’auto nuova e per il 42% i bassi consumi sono una priorità.

donne-auto-nuova

Il potere di acquisto, le esigenze pratiche della propria quotidianità, i gusti estetici e i costi di gestione sono i maggiori fattori che influenzano il processo di scelta dell’auto nuova.
Il portale DriveK ha condotto una ricerca per capire le differenze di genere legate all'acquisto di una vettura nuova e ha scoperto che le donne sono in generale più preparate degli uomini, ribaltando stereotipi e luoghi comuni.

“I dati emersi dall’indagine – ha dichiarato Tommaso Carboni, Country Manager per l’Italia di MotorK, società proprietaria del portale DriveK – permettono di tracciare un quadro piuttosto chiaro di come le donne scelgono l’auto e di quanto sia complesso scegliere, per via di tutti i fattori da tenere in considerazione: i comparatori online si inseriscono in questo processo come uno strumento utile per essere certi di considerare ogni alternativa valida”.

Prima ancora di parlare con un consulente o visitare un concessionario, la durata del processo di scelta e acquisto dura mediamente 90 giorni, durante i quali le donne si documentano più degli uomini sulle caratteristiche tecniche dei veicoli e in fase di scelta ponderano meglio le alternative a disposizione.
Sono più consapevoli delle proprie possibilità economiche e si dichiarano più interessate a dati tecnici, come i consumi (42% vs 35% degli uomini).

Il divario tra i due sessi riguardante il prezzo medio del veicolo nuovo è ancora importante: le donne pensano di spendere in media circa 17.900 euro, contro i 23.400 euro preventivati dagli uomini.

Con l’introduzione dell’ecotassa e il progressivo aumento nei prossimi anni delle ZTL che penalizzeranno i diesel, l’80% delle donne scelgono un veicolo alimentato a benzina, mentre gli uomini continuano a preferire il diesel (mentre le donne si fermano al 14% di richieste).

Per quanto riguarda i marchi preferiti, Lancia con la sua Ypsilon è il brand più amato dalle donne, con il 48% di richieste di preventivi, seguono Citroën (37%) e Toyota (30%).
I marchi di lusso e sportivi sono quelli meno richiesti dalle donne, mentre risultano i più amati dagli uomini, infatti una Maserati è desiderata addirittura dal 98% degli acquirenti maschili, seguono Volvo (95%), Porsche (94%) e Abarth (93%).


Iscrizione newsletter

Inscriviti alla nostra newsletter...
potrai ricevere aggiornamenti specifici
scegliendo le news più adatte a te.

Questo sito utilizza cookie in conformità alla policy Free Service Group S.r.l. e cookie. Proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information