italian english

Circolare con pneumatici sgonfi aumenta le spese degli automobilisti e l'inquinamento causato dalle emissioni di CO2.

Pneumatici

Secondo uno studio di Federpneus, attraverso il controllo della pressione degli pneumatici è possibile risparmiare mediamente 83 euro all’anno e diminuire di 120 kg le emissioni di CO2.

Se percorriamo circa 15.000 km all'anno con un auto che consuma in media un litro per 12 km, in un anno consumiamo 1.250 litri di benzina.
Se i nostri pneumatici hanno una pressione troppo bassa, dovremo spendere fino al 4% in più di carburante a causa della maggiore resistenza al rotolamento.

Con gli pneumatici sgonfi, quindi, un automobilista avrà un consumo maggiore, pari a 50 litri che, al costo medio odierno della benzina, corrispondono a una maggiore spesa di circa 83 euro.
Ogni litro di benzina consumato porta ad un’emissione di 2,4 kg di CO2, quindi quei 50 litri di benzina in più si traducono anche in maggiori emissioni di 120 kg di CO2 in un anno.

Controllando periodicamente pressione dei pneumatici, è possibile evitare sia la maggiore spesa sia l’aumento delle emissioni di CO2.

Inoltre, un cospicuo effetto economico ulteriore per le tasche dell’automobilista deriva dalla necessità di sostituire gli pneumatici più frequentemente.
Circolare con pneumatici non sufficientemente gonfiati, infatti, può ridurne la durata fino al 45%.

“Perché le prossime festività e i ponti che seguiranno siano all’insegna del risparmio e della sicurezza, – fanno sapere da Federpneussi consiglia di effettuare un accurato controllo della pressione delle gomme prima di mettersi in viaggio. A trarre giovamento da questo controllo sarà non solo il portafoglio ma anche la sicurezza della circolazione, visto che i pneumatici non correttamente gonfiati non solo si consumano più velocemente ma possono anche essere pericolosi”.



Iscrizione newsletter

Inscriviti alla nostra newsletter...
potrai ricevere aggiornamenti specifici
scegliendo le news più adatte a te.

Questo sito utilizza cookie in conformità alla policy Free Service Group S.r.l. e cookie. Proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information