italian english

7 consumatori su 10 ritengono che le auto autonome guidino già adesso meglio degli umani o che comunque supereranno le capacità umane entro il 2029.

sondaggio-auto-guida-autonoma

Cresce l'interesse globale per i veicoli a guida autonoma e lo conferma un recente sondaggio commissionato da ANSYS che ha valutato la percezione dei consumatori per comprenderne meglio le aspettative per il futuro.

A livello mondiale il 50% degli intervistati è pronto a viaggiare in auto autonome entro i prossimi 5 anni, mentre il 14% è pronto a guidarle già oggi e questo trend è in continua crescita.

Nonostante alcune preoccupazioni sulla sicurezza, molti degli intervistati si fidano della tecnologia che gestisce questi veicoli e il 71% degli intervistati ritiene che le auto autonome guidino meglio degli umani o che supereranno le capacità umane entro 10 anni.

Tra tutti i Paesi che ha coinvolto il sondaggio, l'India è la nazione più aperta, infatti il 33% degli intervistati indiani è già pronto a guidare un veicolo a guida autonoma e il 94% lo farà in futuro.

Nel Regno Unito, solo l'8% oggi si sente a proprio agio con le auto autonome, mentre il 57% sarà pronto in futuro.

Da un punto di vista anagrafico, i giovani sono più interessati rispetto alle generazioni precedenti. L'87% dei 18-24enni e l'88% dei 25-34enni hanno dichiarato di essere pronti a guidare auto autonome, mentre il 43% degli over 65 ha dichiarato che non le guiderà mai.

Alla domanda se ritenevano di essere guidatori migliori delle auto autonome, la maggior parte degli intervistati pensa che la tecnologia autonoma migliorerà e supererà le capacità di guida umana entro 10 anni.

Il 13% ritiene che le auto autonome siano già conducenti migliori degli umani e il dato sale al 20% per i giapponesi.

Per quanto riguarda le preoccupazioni che frenano la diffusione della guida autonoma, il 59% dei partecipanti ha paura delle falle tecnologiche che potrebbero portare a un incidente.

L'hackeraggio da parte di malintenzionati è la seconda maggiore preoccupazione degli intervistati al 42%, mentre la terza, condivisa dal 35% degli intervistati, è la possibilità che altri conducenti sulla strada si schiantino contro un'auto autonoma.

Ma come trascorreranno il tempo gli automobilisti mentre viaggiano su un veicolo a guida autonoma?

Il 32% degli intervistati ha affermato che molto probabilmente passerebbe il tempo a leggere un libro, seguito dal 30% che guarderebbe film o ascolterà musicaFumo e cura della persona sono le opzioni meno popolari, con solo il 13% e il 5%.

Le auto a guida autonoma sono ancora una novità sulle nostre strade ma i risultati di questo rapporto forniscono un'analisi dettagliata della percezione dei consumatori e mostrano come siano cambiati nel giro di pochi anni i gusti degli automobilisti di tutto il mondo.

Iscrizione newsletter

Inscriviti alla nostra newsletter...
potrai ricevere aggiornamenti specifici
scegliendo le news più adatte a te.

Questo sito utilizza cookie in conformità alla policy Free Service Group S.r.l. e cookie. Proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information