italian english

Green economy

Le migliori soluzioni per rispettare le regole ottimizzare lo spazio e guadagnare sul tempo

Con il D. Lgs 209/2003 e successive disposizioni correttive ed integrative presenti nel nuovo D. Lgs. n°86 del 12 aprile 2006, il Legislatore ha inteso assumere le istanze contenute nella Direttiva 2000/53/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio relativa ai veicoli fuori uso. Nella Direttiva, in primo luogo e successivamente negli strumenti normativi che il Legislatore Italiano ha inteso produrre per attuarne gli obblighi comunitari, si fa specifico riferimento ai requisiti del centro di raccolta e dell'impianto di trattamento; requisiti che prevedono, tra l'altro: l'adeguato stoccaggio dei pezzi smontati, nonché, fra i criteri di gestione, regole precise circa la sovrapposizione massima consentita dei veicoli messi in sicurezza e non ancora sottoposti a trattamento, fatte salve le condizioni di stabilità e la valutazione dei rischi per la sicurezza dei lavoratori.

Leggi tutto...

La gestione oculata degli spazi di un impianto di autodemolizione premia in sicurezza, qualità del servizio e rispetto dell'ambiente

LogiMa srl, giovane società di progettazione consulenza e vendita di soluzioni per la logistica e la gestione di ma- gazzino, con sede a Porto d'Ascoli (AP), è nata nel 2004 dalla decennale esperienza nel settore da parte dei tre Soci fondatori, Piero Armandi, Fabio Franceschi e Giovanni Paolini. Sempre all'avanguardia per quanto riguarda le migliori soluzioni tecniche disponibili sul mercato nell'ambito della logistica industriale e di automazione di magazzino, grazie al prestigioso catalogo della ditta ARMES spa, di Vicenza, di cui LogiMa è concessionaria, la società di Porto d'Ascoli è in grado di soddisfare le esigenze di quanti operano nel settore dell'autodemolizione, proponendo un ampio catalogo di prodotti per la gestione ottimale di grandi magazzini e parchi attrezzati.

Leggi tutto...

La F. M. Snc di Druento (TO) è la prima della categoria, in Italia, ad aver conseguito la Registrazione EMAS. Un esempio da emulare per tutti

Chi pensa ancora che quella degli Autodemolitori sia la famigerata categoria dei "ferrivecchi" e degli "sfasciacarroz- ze", operanti in zone recintate ai limiti della legalità, del buonsenso e del buon gusto, deve completamente ricredersi. I tempi sono cambiati; le problematiche legate allo smaltimento dei rifiuti da fine vita dell'auto, unite ad una rinnovata coscienza ecologica e ad una esigenza di uniformità europea negli interventi a favore dell'ambiente, hanno prodotto nuovi strumenti normativi che hanno fatto breccia e che, di fatto, hanno imposto un rinnovamento tecnologico e comportamentale non più procrastinabile.

Leggi tutto...

Nel 2006 si spera di ottenere i primi risultati il problema dello smaltimento dei rifiuti legati al processo È stata ufficialmente ritenuta valida sia dal Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio, sia dal Ministero delle Attività Produttive, l'interpretazione suggerita da PolieCo (Consorzio per il riciclaggio dei rifiuti di beni in Polietilene), relativa al testo del Decreto L.vo n. 22 del 5 febbraio 1997, riguardo ai beni di cui agli art. 45 e 46.

Leggi tutto...

Serietà, efficienza e tecnologia: le doti di un'Azienda leader nel settore dei macchinari per la lavorazione dei prodotti post-consumo

Dal 1998 Ecotecnica S.r.l. progetta e realizza macchinari per la lavorazione dei materiali provenienti dai veicoli a fine vita. L'Azienda con sede a Monterotondo (RM), mostra una crescita esponenziale della propria attività produttiva. Iniziando da un'attività di revisione, Ecotecnica ha oggi una vasta produzione di macchinari di piccolo e grande taglio, adatti all'utilizzo da parte degli operatori del recupero ecologico. Nelle officine di Monterotondo si svolge l'intero ciclo di costruzione di impianti per la macinazione, granulazione e separazione di vari materiali riciclabili: dalla plastica al cartone, al ferro, a metalli quali ottone, alluminio ecc.

Leggi tutto...

Iscrizione newsletter

Inscriviti alla nostra newsletter...
potrai ricevere aggiornamenti specifici
scegliendo le news più adatte a te.

Questo sito utilizza cookie in conformità alla policy Free Service Group S.r.l. e cookie. Proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information