italian english

Mercati

Nel primo trimestre del 2018, il 37,9% di tutte le autovetture nuove nell'UE è diesel, mentre la benzina rappresenta il 55,5% del mercato, diventando il tipo di carburante più venduto.

auto 1

Secondo i dati dell'Acea, da gennaio a marzo 2018 in Europa sono state immatricolate 1.574.333 auto diesel per un calo del 17% che è stato ampiamente compensato da un significativo aumento del 14,6% delle vendite di vetture a benzina, per un totale di 2.303.129 unità, circa 300.000 in più rispetto allo scorso anno.

Leggi tutto...

Nonostante gli effetti di calendario, il quadro politico e il rallentamento dell’economia, il mercato dell'auto in Italia torna a crescere.

mercato-auto-italia-aprile-2018

Secondo i dati diffusi dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, dopo la flessione di marzo, in aprile il mercato auto in italia torna a crescere del 6,5% con 171.379 immatricolazioni a fronte delle 160.969 dello stesso mese del 2017, anche grazie ad un giorno lavorativo in più (che da solo vale questo mese circa 5 punti percentuali) e il confronto con aprile 2017 che chiuse con il primo calo dopo una lunga serie di risultati positivi (-4,3%).

Di conseguenza il primo quadrimestre si chiude sostanzialmente in pareggio a +0,2%, con 745.945 auto immatricolate rispetto alle 744.131 di gennaio-aprile 2017.

Leggi tutto...

Per l’effetto congiunto dell’economia debole e della crescita dei prezzi del greggio, continuano a calare gli acquisti alla pompa di benzina e gasolio auto, ma la spesa sale.

carburante-auto

Dopo una contrazione dell’1,1% in gennaio e dello 0,4% in febbraio, in marzo vi è stato un nuovo calo dell’1,2% dei consumi di benzina e diesel, mentre il consuntivo dei primi tre mesi chiude con un calo dello 0,9%.

I consumi di benzina e gasolio auto continuano a calare, ma non la spesa delle famiglie e delle imprese italiane per l’acquisto di questi carburanti che, anche se lievemente, risulta in aumento.
In gennaio la spesa è stata maggiore dell’1,3%, in febbraio dell’1,4% e in marzo dello 0,1%, mentre nel primo trimestre considerato complessivamente la spesa è salita dello 0,9%.

Leggi tutto...

L’export verso i Paesi UE pesa per il 70% e il primo Paese di destinazione rimane la Germania.

componenti-auto

Nel 2017, l’export della filiera dei componenti per autoveicoli ha raggiunto 21,2 miliardi di Euro, registrando un aumento del 6% rispetto ai livelli del 2016.
Anche le importazioni sono salite del 6% per un valore di 15,4 miliardi.
Saldo positivo di 5,7 miliardi di Euro, quindi, per la bilancia commerciale, con circa 327 milioni in più del saldo 2016 (+6%).

Nel 2017, le esportazioni complessive di beni dell’Italia risultano in crescita del 7,4% (in valore) rispetto all’anno precedente, così come le importazioni, che registrano un incremento del 9% (in valore).
L’avanzo commerciale raggiunge i 47 miliardi di Euro, a cui si aggiungono 81 miliardi al netto dell’energia.

Leggi tutto...

Uno o due giorni lavorati in meno e la demonizzazione del diesel rallentano i mercati europei dell'auto.

mercato-auto-europa-marzo-2018

Secondo i dati diffusi dall’ACEA, l’Associazione dei Costruttori Europei, in marzo sono state immatricolate nella UE28+Efta 1.836.963 autovetture contro le 1.937.984 dello stesso mese dello scorso anno, con un calo sullo stesso mese del 2017 del 5,2%.

Il primo trimestre totalizza, quindi, 4.282.134 vendite, mantenendo un leggero segno positivo (+0,6%) rispetto ai 4.256.637 del periodo gennaio - marzo 2017.

Come sempre, sulle vendite nell’Unione Europea e nell’Efta la parte del leone l’hanno fatta gli acquirenti dei 5 Major Markets e cioè Germania, Italia, Francia, Regno Unito e Spagna con il 75,9% del totale delle immatricolazioni.
Quanto agli altri 26 mercati dell’area UE28+Efta, il quadro è ovviamente differenziato: si passa dal +35,2% di Cipro al -13,2.% della Danimarca.
Nel complesso comunque 17 mercati su 31 risultano in crescita nel primo trimestre.

Leggi tutto...

Iscrizione newsletter

Inscriviti alla nostra newsletter...
potrai ricevere aggiornamenti specifici
scegliendo le news più adatte a te.

Questo sito utilizza cookie in conformità alla policy Free Service Group S.r.l. e cookie. Proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information