italian english

Mercati

A pesare sono i risultati di Regno Unito e Germania, mentre spiccano le performance di Italia e Spagna.

auto nuova

Secondo i dati diffusi dall’ACEA, l’Associazione dei Costruttori Europei, nel mese di settembre, l’Europa dei 28 + EFTA ha immatricolato 1.466.336 auto nuove segnando un calo del 2% e perdendo oltre 30.000 unità rispetto alle 1.496.796 di settembre 2016, dopo 45 mesi di crescita continua.
Se tuttavia si tiene conto che in settembre 2017 vi è stato un giorno lavorato in meno (che in termini di immatricolazioni vale circa il 4,5% del dato mensile), più che una frenata si è registrato un rallentamento della crescita, che si riflette anche sul consuntivo dei primi 9 mesi che tuttavia rimane positivo con 12.026.194 di pezzi venduti, il 3,6% in più degli 11.608.039 dello stesso periodo dell’anno 2016.

Leggi tutto...

Nonostante la ripresa del mercato, i dati del 2017 nascondo ombre e ambiguità.

crescita mercato_auto_sett17

Nonostante un leggero rallentamento rispetto al trend dei nove mesi dovuto forse a un giorno lavorativo in meno, anche il mese di settembre, per il mercato dell’auto, si conferma tonico.
Secondo i dati diffusi dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, a settembre sono state immatricolate 166.956 auto nuove, in crescita dell’8,1% rispetto allo scorso anno.
Il dato appare ancor più positivo se si considera che il confronto si fa con un settembre 2016 particolarmente dinamico (+18%).

Il consuntivo dei primi nove mesi dell’anno archivia 1.533.710 nuove autovetture e un incremento del 9% a fronte delle 1.407.020 auto vendute nello stesso periodo del 2016.
Il mercato dell’auto, dopo essere cresciuto del 16% sia nel 2015 che nel 2016, continua il suo recupero, anche se ovviamente con tassi di incremento più contenuti.

Leggi tutto...

Crescono i canali del Noleggio e delle Società con la componente autoimmatricolazioni che pesa quasi per l’80%.

mercatoautoAGOSTO17

Secondo i dati diffusi dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti ad ogosto sono stati immatricolati 83.363 veicoli per una crescita del 15,8% rispetto allo stesso mese dello scorso anno quando se ne immatricolarono 72.006.
Era dal 2009, anno degli ultimi incentivi quando si immatricolarono 85.000 unità, che non si registrava un mese di agosto così tonico.

Leggi tutto...

Il rallentamento potrebbe essere dovuto all’uscita delle vetture KM0 dai Concessionari al Cliente finale e dal maggiore utilizzo del canale noleggio a privati.

auto 1

Bene, ma non benissimo...
Da due anni siamo stati abituati a crescite a doppia cifra, ma il mercato dell'auto in Italia comincia a dare segni di affaticamento.

Secondo i dati diffusi dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, il mese di luglio si è chiuso con 145.363 immatricolazioni di auto nuove, segnando un +5,9% rispetto allo stesso mese del 2016.
Resta positivo anche il bilancio dei primi 7 mesi del 2017 con un aumento dell’8,6% grazie a 1.282.353 immatricolazioni contro le 1.180.615 dei primi sette mesi dello scorso anno.

Leggi tutto...

Il dato di giugno mette in evidenza un rallentamento rispetto ai mesi precedenti dovuto soprattutto al calo del 4,8% del Regno Unito.

mercatoautogiugno2017

Continua a crescere da 43 mesi il mercato europeo dell'auto.
Secondo i dati diffusi dall’ACEA, infatti, a giugno sono state immatricolate 1.540.299 auto per una crescita del 2,1%, rispetto alle 1.508.185 dello stesso periodo 2016.
Positivo anche il primo semestre che chiude con un incremento del 4,61% grazie a 8.461.476 immatricolazioni, a fronte delle 8.092.227 di un anno fa.

Solo 4 Paesi dei 28+EFTA sono in territorio negativo nei primi 6 mesi dell’anno, ma tra essi c’è il Regno Unito, che, in flessione da 3 mesi, rallenta la crescita di tutto il continente.
Sul risultato europeo pesa anche il calo delle immatricolazioni del mercato tedesco, che comunque, chiude il semestre con un incremento del 3,1%.

Leggi tutto...

Iscrizione newsletter

Inscriviti alla nostra newsletter...
potrai ricevere aggiornamenti specifici
scegliendo le news più adatte a te.

Questo sito utilizza cookie in conformità alla policy Free Service Group S.r.l. e cookie. Proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information