italian english

Attualità

Soppresso dal 1° gennaio 2019 come da approvato Decreto Semplificazioni del 12 dicembre, il Sistri sarà sostituito in futuro da un nuovo sistema di tracciabilità dei rifiuti meno oneroso e più efficace.

sistri-soppresso

Il Sistri è morto, ne dà il mesto annuncio il Consiglio dei Ministri che in data 12 dicembre ha approvato il Decreto Semplificazioni, ovvero "Decreto in materia di semplificazione e sostegno per cittadini, imprese e pubblica amministrazione", che di fatto sopprime il noto sistema di tracciamento telematico dei rifiuti.

Leggi tutto...

Il Centro Studi Promotor propone la reintroduzione del provvedimento introdotto nel 1997: sul tavolo vantaggi per Erario, sviluppo, ambiente e sicurezza.

incentivi rottamazione

Mentre in Italia, e non solo, si moltiplicano le iniziative di limitazione alla circolazione nei centri urbani dei veicoli maggiormente inquinanti e, parallelamente, si palesa la necessità di intervenire in termini di impulsi allo svecchiamento del parco auto circolante conseguendo, allo stesso tempo, un miglioramento delle performance ambientali ed una spinta al mercato di prodotti più rispettosi dell'ambiente e dei consumi, ecco che sul tavolo della discussione torna goloso il tema degli incentivi alla rottamazione.

Leggi tutto...

Secondo un’elaborazione di Federpneus su dati Isfort, nel 2017 la quota delle persone che hanno compiuto almeno uno spostamento in un giorno medio feriale, è stata dell’88,5%.

Rapporto-mobilitA-italiana

Nel 2017 il tasso di mobilità degli italiani, ossia la quota di persone che hanno compiuto almeno uno spostamento in un giorno medio feriale, è stato dell’88,5%, il 4,9% in più rispetto al 2016, quando ad aver compiuto almeno uno spostamento in un giorno medio feriale era stato l’83,6% degli italiani.

Leggi tutto...

L'Automobile Club d’Italia ha realizzato la mappa delle strade più pericolose in Italia.

incidente

 

Ogni giorno si contano 9 morti sulle strade italiane.
Nel solo 2017, gli incidenti stradali sono stati quasi 175.000 (174.933): in media più di 470 al giorno.
I morti sono stati 3.378, i feriti 246.750 con costi sociali che ogni anno superano i 19 miliardi di euro.

“La mobilità è una componente della vita di tutti noi, – ha dichiarato il presidente dell’Automobile Club d’Italia, Angelo Sticchi Damiani, alla vigilia della Giornata del ricordo delle vittime della strada celebrata domenica 18 Novembre – ma non può esigere un così alto tributo morale, sociale ed economico. Soprattutto adesso, che le nuove tecnologie rendono le nostre auto così sicure da riuscire a scongiurare buona parte degli incidenti e a ridurre sensibilmente gli effetti di quelli che non si riescono ad evitare”.

Leggi tutto...

Quasi il 13% delle auto in circolazione è un diesel euro 3 o inferiore e nelle regioni del Sud Italia questi veicoli rappresentato circa il 20% del totale.

carburante-diesel

In Italia quasi 5 milioni (4.911.447) di auto diesel Euro 3 e inferiori risultano ancora iscritte nei registri della motorizzazione, pari al 12,9% dell’attuale parco auto private destinate al trasporto persone.

È quanto emerge dall’analisi realizzata da Facile.it che ha rielaborato i dati ufficiali del Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture aggiornati al 31 ottobre 2017 e ha disegnato la mappa delle automobili diesel presenti sul territorio.

Leggi tutto...

Iscrizione newsletter

Inscriviti alla nostra newsletter...
potrai ricevere aggiornamenti specifici
scegliendo le news più adatte a te.

Questo sito utilizza cookie in conformità alla policy Free Service Group S.r.l. e cookie. Proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information