italian english

Attualità

La maggior parte degli stati membri dell'UE applica attualmente una qualche forma di tassazione per ridurre le emissioni di CO2, ma mancano ancora all'appello Italia, Bulgaria, Polonia, Estonia e Litania.

tasse-auto-europa

La tassazione sui veicoli a motore nell'UE-15 vale 413 miliardi di euro l'anno, circa tre volte il bilancio totale dell'Unione europea e questa cifra risulta in crescita del 4% rispetto all'anno precedente.

Sono i dati forniti dall'Acea, Associazione europea dei costruttori di automobili, che ha appena pubblicato la Guida fiscale 2018, contenente le informazioni più aggiornate sulle tasse auto: dall'acquisto (IVA, imposta sulle vendite, imposta di immatricolazione), al possesso (tassa annuale di circolazione, tasse stradali) al carburante (accise).

"La tassazione degli autoveicoli - ha affermato il segretario generale di ACEA, Erik Jonnaert - vale centinaia di miliardi di euro all'anno per i governi europei, contribuendo in modo significativo ai progetti finanziati con fondi pubblici e alla salute generale dell'economia".

Leggi tutto...

La crescita complessiva dei prezzi dell’assistenza auto dal 2015 al 2017, seppur modesta, risulta superiore rispetto all’incremento generale dell'1,5% dei prezzi al consumo e anche i primi due mesi del 2018 hanno registrato lievi incrementi.

meccanicofreno

Tra il 2015 e il 2017 i prezzi per l’assistenza auto nel nostro Paese hanno fatto registrare aumenti decisamente contenuti.

Se consideriamo 100 il dato del 2015, i prezzi nel 2017 si sono attestati a quota 102, per un aumento del 2% in 3 anni.
In gennaio 2018 vi è stato un ulteriore incremento dello 0,6%, che è poi diventato dello 0,8% in febbraio.

Leggi tutto...

Secondo uno studio di Transport & Environment la maggior parte delle auto usate importate in Bulgaria nel 2017 provenivano dall'Italia e il gruppo Fiat-Chrysler risulta essere il produttore di veicoli diesel più inquinanti in Europa.

automobili-diesel-inquinanti

Lo scandalo dieselgate si è diffuso a livello globale e ha coinvolto la maggior parte delle case automobilistiche europee, ma per le strade dell'UE circolano ancora 37 milioni di veicoli diesel sporchi e inquinanti, causando migliaia di morti premature e danni ancora maggiori alla salute pubblica e al benessere dei cittadini.

Come reazione, i Sindaci delle grandi capitali europee, come Parigi, Madrid, Oslo, Amsterdam, Atene e Roma, hanno cominciato a pianificare divieti di circolazione delle auto diesel nelle proprie città per migliorare la qualità dell'aria.
Di conseguenza, con l'imminente arrivo delle restrizioni, gli automobilisti “abbandonano” i loro vecchi diesel e molti di essi finiscono nell'Est Europa.

Leggi tutto...

Cala il tasso di incidenti mortali in Europa ma difficilmente si raggiungerà l'obiettivo di dimezzare il numero delle vittime nel periodo 2010 – 2020; intanto in Italia i dati mostrano un live peggioramento.

sicurezza strade Europa

Ogni giorno oltre 3.400 persone muoiono sulle strade del mondo e decine di milioni di persone, ogni anno, riportano effetti collaterali che vanno da ferite più o meno gravi sino a disabilità permanenti.

Leggi tutto...

A marzo il Centro Studi e Statistiche UNRAE ha realizzato un'analisi dettagliata sulla domanda di autovetture da parte delle donne sotto vari punti di vista.

acquisto-auto-donne

Il Centro Studi e Statistiche UNRAE ha scelto proprio marzo, mese in cui cade la festa della donna, per pubblicare il report che ha analizzato gli acquisti automobilistici dal punto di vista femminile.

Dalla ricerca risulta sempre stabile e ormai superiore al 40% la rappresentatività delle donne nelle vendite di autovetture nuove e superiore al 37% per gli acquisti di auto usate, ma è presumibile che la percentuale reale delle utilizzatrici sia più alta.

Leggi tutto...

Iscrizione newsletter

Inscriviti alla nostra newsletter...
potrai ricevere aggiornamenti specifici
scegliendo le news più adatte a te.

Questo sito utilizza cookie in conformità alla policy Free Service Group S.r.l. e cookie. Proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information