italian english

Normativa e giurisprudenza

Tuttavia il non pagamento dell'imposta di bollo sussiste solo nel caso in cui la cancellazione è effettuata dal soggetto legittimato alla riscossione forzata. Novità anche per l'imposta provinciale di trascrizione.

auto parcheggio fermo amministrativo

Fra le interessanti novità introdotte dalla Legge di Bilancio 2020 c'è, a partire dal 1° gennaio 2019, l'eliminazione dell'imposta di bollo per la pratica di cancellazione del fermo amministrativo di un autoveicolo.

Leggi tutto...

Dal 2020 non sarà più possibile esportare veicoli senza radiazione preventiva, che potrà avvenire solo se il veicolo è stato revisionato entro i 6 mesi precedenti.

bisarcaauto

Dal 1° gennaio 2020, con l’entrata in vigore delle modifiche all’art. 103 Codice della Strada, sono previsti nuovi adempimenti per esportare definitivamente all’estero i veicoli immatricolati in Italia.

Leggi tutto...

Gran parte degli automobilisti italiani sono già abituati al circuito PagoPA e solo alcune regioni erano ancora escluse.

bollo-auto

A seguito di alcune modifiche al decreto fiscale collegato alla legge di Bilancio a partire dal prossimo 1° gennaio il bollo auto si pagherà esclusivamente attraverso PagoPa, che sarà l'unica piattaforma disponibile per il pagamento di una voce importante del carico fiscale che pesa nelle tasche degli automobilisti italiani.

Leggi tutto...

La Commissione ha deciso di inviare un parere motivato all'Italia per allineare le sue norme in materia di imposta regionale sulla benzina per autoveicoli con il diritto dell'UE.

benzina 1

Nel Pacchetto di infrazioni di novembre è presente un parere motivato per l'Italia in materia di fiscalità.

La Commissione europea ha infatti chiesto all'Italia di abolire l'IRBA, l'Imposta regionale sulla benzina per autotrazione, per allineare le norme italiane con il diritto dell'UE.

Leggi tutto...

Sotto la lente dei giudici un cartello per spuntare prezzi più vantaggiosi per l’acciaio rispetto al mercato.

concorrenza sleale_antitrust_multa

BMW, Daimler e Volkswagen sono il fiore all’occhiello dell’industria automobilistica tedesca, eppure i tre colossi storici non sono per nulla immuni da quelle nubi, che, proprio sul settore automotive, in Germania, sembrano addensarsi da tempo con una certa frequenza.

Leggi tutto...

Iscrizione newsletter

Inscriviti alla nostra newsletter...
potrai ricevere aggiornamenti specifici
scegliendo le news più adatte a te.

Questo sito utilizza cookie in conformità alla policy Free Service Group S.r.l. e cookie. Proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information