italian english

Attualità

Quasi il 13% delle auto in circolazione è un diesel euro 3 o inferiore e nelle regioni del Sud Italia questi veicoli rappresentato circa il 20% del totale.

carburante-diesel

In Italia quasi 5 milioni (4.911.447) di auto diesel Euro 3 e inferiori risultano ancora iscritte nei registri della motorizzazione, pari al 12,9% dell’attuale parco auto private destinate al trasporto persone.

È quanto emerge dall’analisi realizzata da Facile.it che ha rielaborato i dati ufficiali del Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture aggiornati al 31 ottobre 2017 e ha disegnato la mappa delle automobili diesel presenti sul territorio.

Leggi tutto...

Le immatricolazioni di veicoli elettrici toccheranno quota 20% entro il 2025 ed entro il 2030 il gasolio rappresenterà una soluzione residuale riservata solo a elevati chilometraggi e a grandi veicoli premium.

auto-usate

Si avviano verso il declino le motorizzazioni tradizionali, in particolare del diesel che entro il 2030 rappresenterà una soluzione residuale riservata solo a elevati chilometraggi e a grandi veicoli premium.
Per quanto riguarda l'elettrico, in Europa sono presenti solo 424.000 punti di ricarica pubblici, ma le immatricolazioni green raggiungeranno quota 20% entro il 2025, anche sull’onda dei cospicui investimenti delle case automobilistiche, che prevedono 255 miliardi di dollari nei prossimi 8 anni e oltre 200 nuovi modelli in rampa di lancio nei prossimi 3 anni.
Sul fronte dei veicoli a guida autonoma, i consumatori sono ancora diffidenti: oltre la metà degli automobilisti non è interessato all'acquisto di queste auto e, comunque, non è disponibile a pagare troppi soldi per un’auto autonoma di livello 4 (alta automazione).

Leggi tutto...

Una elaborazione dell'Osservatorio Autopromotec su dati UNRAE e EEA evidenzia che nel decennio 2008 -2017 è calato il livello medio di emissioni di CO2 per le auto di nuova immatricolazione.

Calo emissioni CO2 auto nuove

Risultati positivi per quanto riguarda il livello medio di emissioni di biossido di carbonio – CO2 (fra i principali gas responsabili dell'effetto serra e, conseguentemente, del cambiamento climatico in atto) derivanti dalla circolazione degli autoveicoli.

Leggi tutto...

Secondo il Rapporto Censis-Michelin sulla mobilità degli italiani, per gli italiani freni e pneumatici sono i garanti di viaggi sicuri e il 48% non si fida dell'auto a guida automatica.

Rapporto-mobilitA-italiana

Gli italiani non rinunceranno troppo facilmente alla propria auto perché la ritengono più adatta alla personalizzazione degli spostamenti.
Il primo desiderio è ancora una volta la sicurezza e chiedono tante tecnologie che evitino le collisioni, aiutino a guidare in situazioni pericolose e monitorino lo stato di salute del guidatore.
Invece l'auto a guida automatica, senza autista umano, non rassicura affatto gli automobilisti italiani, convinti che l'automazione non innalzerà gli standard di sicurezza.
Il 47,8% degli italiani è contrario, il 30,4% favorevole e il 21,8% indifferente. Tra i contrari, il 35,7% pensa che solo una persona alla guida sia una vera garanzia di maggiore sicurezza. Solo il 10,5% dei favorevoli crede che la guida automatica darà maggiore sicurezza.

Leggi tutto...

La risposta ad un quesito posto da FISE Unicircular evidenzia l'attività di intermediazione di rifiuti e l'obbligo conseguente di iscrizione all'Albo per quelle imprese che forniscono servizi di autodemolizione sul web.

servizi autodemolizione online

Chi fornisce servizi di autodemolizione on-line è a tutti gli effetti un intermediario e pertanto deve iscriversi all'Albo Nazionale Gestori Ambientali nell'apposita Categoria 8 - commercio ed intermediazione dei rifiuti senza detenzione.

Leggi tutto...

Iscrizione newsletter

Inscriviti alla nostra newsletter...
potrai ricevere aggiornamenti specifici
scegliendo le news più adatte a te.

Questo sito utilizza cookie in conformità alla policy Free Service Group S.r.l. e cookie. Proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information